Idee innovative per pizzeria: ecco come differenziarti

0
9008

Le pizzerie sono il fiore all’occhiello della gastronomia italiana, impossibile contare il numero di attività legate alla pizza presenti sul territorio del bel paese. Sicuramente, molte di queste, nel corso del tempo hanno sofferto l’arrivo della concorrenza, oltre che dei “pizza & kebab” arabi che stanno dilagando sopratutto nelle grandi città. Vediamo, quindi, delle idee innovative per pizzeria capaci di differenziarci dalla concorrenza.

In questo articolo vedremo: le diverse tipologie di pizze per i nostri clienti, esempi reali di profili con contenuti Instagram da cui trarre ispirazione per la tua pizzeria, consigli su come differenziare la propria pizzeria.

Prima di cominciare lascia che ti spieghi chi sono, dammi solo 4 secondi.Mi chiamo Anthony Bella e mi occupo di food marketing dal 2016, aiuto le pizzerie a promuoversi, aumentare clienti e fatturato. Dopo il mio Master in comunicazione e marketing, ottenuto a Padova, mi sono specializzato nella mia grande passione: la pizza!

Anche io ho avuto in passato un mio ristorante - pizzeria, mi ha insegnato molto su come funzionano le cose in questo ambito ma sopratutto ho acquisito le tecniche e le competenze per far fare il pienone ai miei clienti proprietari di pizzerie.

Ma passiamo avanti, questo potrebbe interessarti:

Ho creato un gruppo Facebook per imparare a promuovere la tua pizzeria!

Cosa bisogna fare per iscriversi?

È tutto molto semplice. Clicca qui per richiedere l'iscrizione immediata.

All'interno del nostro gruppo chiamato Marketing per pizzerie scoprirai contenuti per promuovere la tua pizzeria, guide, strategie e consigli di marketing. Inoltre avrai accesso ai migliori articoli da dove imparare tutte le tecniche segrete di promozione e la possibilità di interagire con la community per scambiare idee ed opinioni. 

Cosa aspetti? Iscriviti subito! Clicca qui per richiedere l'iscrizione immediata.

Ok ora possiamo partire con l'articolo 😉

Pizza bio e pizza vegana

1 italiano su 4 mangia bio. Questo, ormai, è un dato di fatto. La qualità delle pizze a farina e ingredienti biologici è altissima: non contengono disserbanti, prodotti ogm o additivi chimici. Insomma il cliente si sente più “al sicuro” scegliendo una pizza biologica oltre ad un lato puramente etico legato alla scelta.

Un primo consiglio, appunto, è variare la tipologia di pizze disponibili della tua pizzeria. Valuta seriamente di introdurre impasti biologici, di farro o di kamut, la clientela al giorno d’oggi non è la stessa di 30 anni fa!

Inoltre un’altra tipologia di pizza che sta prendendo piede è quella vegana. La cucina vegana esclude gli alimenti derivanti da animali e loro derivati: carne, pesce, latticini, uova o ancora miele e pappa reale.
Un esempio di pizza vegana è composta prevalentemente di verdure come pomodoro, melenzane, zucchine o utilizzare nuovi ingredienti come il tofu vegetale.

Potrebbe interessarti: idee per rilanciare un ristorante

Pizza con prodotti tipici locali

Il bello dell’Italia è che ogni paese/regione ha dei prodotti tipici locali di alta qualità. Stiamo parlando di carne, pesce, formaggi, ortaggi o ancora patè, pesti e olii. Questi prodotti, talvolta, vengono accantonati a favore di prodotti commerciali meno costosi, pratica che sconsigliamo altamente.

Il tuo menù di pizze dovrebbe avere una sezione “pizze con prodotti locali”, dove sarai tu a creare delle perfette composizioni di pizze con ingredienti locali esaltandone, eventualmente, le certificazioni o premi ottenuti da queste primizie.

Ti racconto un episodio in merito.

Durante l’estate del 2021 mi contatta Stefano proprietario della Pizzeria da Massimo (Illasi, Veneto).

Mi pote questa domanda:“sembra che le persone non apprezzino il fatto che utilizzi prodotti locali, qualcuno si lamenta del prezzo leggermente più alto.”

Una situazione particolare che avrebbe potuto danneggiare Stefano e chi lo sa magari farlo chiudere nel giro di qualche mese.

Sapete cosa ho consigliato di fare?

“Stefano, tu i prezzi li devi aumentare non diminuire”.

E lui risponde:“Stai scherzando?”.

Io ribatto:“Dimmi una cosa, stai raccontando sui social che utilizzi questi ingredienti? Ti limiti solo a scrivere:”ingredienti di prima qualità”.

Stefano risponde:“Sostanzialmente si, non basta?”

Io concludo:“Purtroppo non basta, con le mie competenze ti aiuterò a raccontare meglio la qualità dei tuoi ingredienti, dire chi sono i fornitori, scattare foto direttamente nei loro orti, allevamenti e magazzini. Dobbiamo far partecipe sui social le persone che ci seguono e non solo dire che abbiamo gli ingredienti migliori della città”.

Oggi Stefano, alla faccia dell’inflazione, ha i prezzi più alti di tutte le altre pizzerie e lavora a gonfie vele.

Questo è il potere del marketing.

Ma passiamo avanti!

Soluzioni da asporto innovative

Il buon vecchio box pizza per il take away (da portar via) ha fatto la storia, possiamo ricordare tutti qualche serata tra amici dove arrivanano impilate una sull’altra le nostre pizze da mangiare in compagnia. Tuttavia non sono pochi i difetti di questo box da trasporto.

Problemi box pizza tradizionale:

  • Gli ingredienti sopra e la base della pizza sotto si attaccano al cartone, andando quasi ad incollarsi e rovinare l’aspetto della pizza all’apertura.
  • Il calore della pizza e la sua consistenza non vengono perfettamente conservate all’interno del cartone.
  • Se per caso si trasporta la pizza in auto e accidentalmente il cartone si inclina in avanti potrebbero fuoriuscire residui di olio sulla tappezzeria.

----------

Attenzione piccolo promemoria!

Stanco di vedere le altre pizzerie della tua zona piene? Vorresti finalmente poter vedere un incasso a 4 cifre a fine giornata?

Posso subito aiutarti e risolvere il problema con una consulenza gratuita!

Cosa aspetti? Entra in contatto con me:

Contattami subito: clicca qui

Puoi anche scrivermi su Whatsapp: clicca qui dal tuo smartphone

In alternativa scrivi a:

info@mrktgram.it

----------

La soluzione si trova nei rivoluzionari contenitori pizza in plastica riciclata, creati appositamente per evitare la formazione di umidità, rispettare l’ambiente, possibilità di riutilizzarli per altri scopi e mantenere intatta la fragranza della pizza. Google è tuo amico, fai una ricerca in merito!

IGTV (Instagram TV)

NOTA: Instagram TV (IGTV) ora è dentro l’app principale di Instagram, sono semplicemente diventati i video e i reels verticali.

Le idee innovative per pizzeria nascono anche online, grazie alla nuova piattaforma IGTV, puoi intercettare migliaia di nuovi followers e potenziali clienti direttamente dal tuo account Instagram.

Cos’è IGTV?

  • Una nuova video piattaforma Instagram dove è possibile caricare video lunghi massimo 60 minuti.
  • Il formato dei video è verticale, niente più sforzi nel ruotare il vostro smartphone in orizzontale. Per i creatori dei video, sarà quindi essenziale studiare delle inquadrature per il nuovo formato.
  • Possibilità di inserire nel feed di Instagram un’anteprima del tuo video IGTV con collegamento diretto al video completo.
  • Collegamento ai tuoi video IGTV direttamente dal profilo Instagram tramite un’apposita scheda.

Quali video caricare su IGTV per pizzerie?

  • Spot video professionali realizzati ad hoc per la nuova piattaforma
  • Preparazione e impasto delle pizze, dietro le quinte, curiosità della pizzeria.
  • Focus sulla vostra location e territorio.
  • Interviste al vostro staff.
  • Time lapse di una vostra serata lavorativa tipo.

Esempi di canali IGTV per pizzerie

Esempi di foto e profili Instagram per pizzerie

Anche se non direttamente collegata ad IGTV, ci teniamo a mostrarti qualche suggerimento su profili di pizzerie e foto Instagram da cui trarre ispirazione per realizzare le tue.

Profili altamente consigliati da seguire per stile e realizzazione foto:

foto pizza sandro il diavoletto
Pizzeria Sandro “Il Diavoletto”
foto pizza 1000 gourmet
Pizzeria 1000 Gourmet

Altre buone foto da cui trarre ispirazione: (non ci sentiamo di linkare i profili completi in quanto, secondo noi, non rispettano il lato di visual design di un profilo Instagram).

foto pizza nineofive
Pizzeria Nineofive

 

Pizzeria New Age Pizza

Potrebbe interessarti: inaugurazione ristorante

Invitare gli influencer locali

Sapevi che mediamente soltanto il 4% dei tuoi followers vede i tuoi contenuti quando li posti?

Potresti chiederti:”hey perchè Instagram mi fa questo?”.

Calma, calma è tutto regolare!

Facebook e Instagram sono due aziende che traggono profitto dalla pubblicità a pagamento, ovvero, dal fatto che tu paghi per far si che i tuoi post vengano visti da quante più persone possibili.

Sono aziende che devono fatturare, proprio come te, questo è il loro core business!

Si, è anche vero che se sei un account che posta tanti contenuti, stories e reels avrai un tasso di interazione più alto del solito e Instagram farà vedere i tuoi post a molte più persone.

Sicuramente è il caso degli influencer, ma ci torniamo tra un attimo.

Dicevamo del problema della visibilità vero?

A tutto c’è un rimedio, puoi infatti usare la forte visibilità di un profilo con tanti follower e interazioni (engagement) per “travasare” followers, mi piace e commenti nel tuo profilo.

Come fare questo? Si hai indovinato! Sfruttando gli influencer locali.

Cos’è un influencer locale?

Si tratta di persone comuni, personaggi “famosi” o comunque rilevanti nella tua città, provincia o regione.

Dovrai invitare questa persona, previo un pagamento in denaro o una cena gratuita, nella tua pizzeria a mangiare una pizza e farà un post, una storia o un video dove ti taggherà su Instagram e Facebook facendo una recensione e dicendo come sia buona, quali sono i punti più gradevoli (impasto, ingredienti, prezzo, particolarità) e incitando le persone a provare la tua pizza e a seguirti

Come trovare un local influencer?

  • Le tue conoscenze.
  • Passaparola o richiesta ad amici e altre attività simili alla tua.
  • Ricerca su Instagram o su internet.
  • Affidarsi ad un’agenzia di marketing che si occupi di trovare un influencer per te.

Il meccanismo dell’influencer marketing funziona esattamente come i brand di moda fanno provare a Chiara Ferragni le loro borse o i loro abiti. Lei offre uno spazio di visibilità e i brand posizionano su di lei i loro prodotti.

Ma perchè l’influencer per pizzerie funziona?

  1. Quando una persona è conosciuta o famosa si tende a fidarsi di più di ciò che dice.
  2. Se qualcuno che non sei tu parla bene di te automaticamente acquisti più rilevanza.
  3. Sopratutto se non conosciamo una nuova pizzeria abbiamo bisogno di diversi punti di contatto prima di “provarla”: chiedere ad amici, leggere le recensioni su Google, vedere ciò che pubblicano sui social e ovviamente vedere se influencer o personaggi famosi localmente ne parlano bene.

Campagne messaggi con Manychat

“Anthony come posso comunicare direttamente con i miei clienti magari mandando loro un messaggio?”

Whatsapp può sicuramente essere un metodo se hai già i numeri dei tuoi clienti e loro hanno registrato il tuo.

Ma se parti da zero?

Sto per svelarti un metodo per acquisire contatti Facebook Messenger e inviare ai tuoi clienti promozioni ed offerte ad hoc! Questa si che è un’idea innovativa per pizzeria!

Innanzitutto gli strumenti che servono: Manychat e le inserzioni a pagamento:

  1. Manychat è un software online (detto anche bot) che ti consente creare delle conversazioni intelligenti con i tuoi clienti o potenziali clienti. Come funziona in breve? Crei un messaggio pre-impostato tipo:“hey siamo la Pizzeria da Mario Rossi, ti piacerebbe ricevere delle offerte esclusive per risparmiare fino al 30% sul tuo nuovo ordine? Clicca sul pulsante qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter su Messenger”.

  2. Inserzioni a pagamento social: bene ora che abbiamo impostato il nostro messaggio serve raggiungere quante più persone possibili e far iscrivere le persone al nostro bot. Lo faremo grazie alle inserzioni a pagamento facendo girare il nostro messaggio ad un raggio di 17km intorno a noi. Ti mostro un esempio per un mio cliente, la pizzeria Eat Enjoy di Bra:

Quando l’utente clicca nell’inserzione viene catapultato su Facebook Messenger dove gli si chiede di premere un pulsante per ricevere le promozioni.

Da Manychat sarà poi possibile mandare messaggi a tutti i gli utenti iscritti alla nostra lista.

Manychat ha un costo di 15€ al mese.

Tipi di messaggi da inviare in Manychat? Ecco una lista di idee:

  • Promozioni e offerte.
  • Messaggi di branding dove racconti i tuoi valori, la tua storia e curiosità della tua pizzeria (magari la partecipazione ad eventi di settore).
  • Richiesa di recensioni.

OTO Offer

Immagina di camminare per le strade del tuo paese intorno le 20.00 di un silenzioso lunedì sera, ad orario di cena per intenderci.

Ad un tratto leggi fuori da una pizzeria:”solo per oggi tutte le nostre pizze le trovi al 35% di sconto”.

Cavolo un affare!

Quindi entri, compri la tua pizza e poi comincia una strana conversazione con il titolare:

  • Ti offre la bevanda a metà prezzo.
  • Al costo di 1€ ti dà la fidelity card.
  • Poco prima di andare via con 1€ ti da un pezzo della nuova pizza della casa.

Amico mio sei appena caduto nella trappola della One Time Offer, un’offerta unica e irripetibile. La OTO Offer si presenta solitamente così:

  1. Normalmente è “un qualcosa di unico e irripetibile solo per oggi”.
  2. Ha un grossissimo vantaggio economico e un altrettando beneficio per il cliente ma questo serve a mascherare la vendita di altri prodotti.
  3. Si tratta di una delle tecniche più usate per riempire il tuo locale nei giorni “vuoti” o negli orari meno profittevoli.
  4. Sono perfette per far fare al cliente dei sondaggi relativi alla tua pizzeria e ottenere quanti più dati possibili per formulare nuove offerte e promozioni ad hoc da inviare magari con Manychat, volantini o qualsiasi altro strumento.

Dirette Instagram

Instagram, se non l’avessi capito, è uno dei social più usato al mondo.

Le persone amano entrare in contatto con i propri brand preferiti curiosando tra i reels, i post e le storie.

Ma ovviamente non possono mancare le dirette. Andare in live ti consente di mostrarti senza filtri e in tutta la tua naturalezza.

“Chi c’è dietro la pizzeria? Come prepari le pizze? Chi fa parte del tuo staff?”
Queste domande nascono
inconsciamente nella testa degli utenti e aspettano solo te per avere le giuste risposte!

Andare in live alzerà il tuo tasso di interazione, visualizzazioni e ti consentirà di stabilire un contatto più umano ed empatico con i tuoi clienti e potenziali clienti.


Conclusioni

Le idee innovative per pizzeria sicuramente non mancano, questi spunti possono essere decisivi per un cambio di rotta positivo della tua attività. Sfrutta i vantaggi dei cambiamenti sociali e mentali delle persone, i clienti di 30 anni fa non sono gli stessi di oggi, hanno molto a cuore l’etica e la qualità della pizza, oltre ovviamente, alla scelta di pizze vegane o con farina di kamut.

Per quanto riguarda invece la promozione online della tua pizzeria, prendi seriamente in considerazione l’uso di IGTV, tramite i moderni smartphone, è possibile creare video davvero originali per incuriosire i tuoi followers e trovare nuovi clienti.

Devo farti i complimenti ora hai appresso diverse tecniche e strategie per generare un grande impatto comunicativo alla tua pizzeria.

Non ti resta che metterti all’opera e pubblicizzare al meglio il tuo locale, se hai altri suggerimenti scrivi nei commenti qui sotto!

 


Ti piacerebbe aumentare gli incassi della tua pizzeria? Grazie alla mia gestione social dirai addio a giorni vuoti senza clienti in pizzeria!

Posso subito aiutarti con una consulenza gratuita!

Cosa aspetti? Entra in contatto con me:

Contattami subito: clicca qui

Puoi anche scrivermi su Whatsapp: clicca qui dal tuo smartphone

In alternativa scrivi a:

info@mrktgram.it

Condividi sui social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here